Ultim’ora Milan, Gasperini avanti a tutti. I dettagli

Il Milan è intenzionato a cambiare ugualmente allenatore a fine stagione anche in caso di eventuale raggiungimento del quarto posto in classifica. Infatti, il destino di mister Gennaro Gattuso è segnato in modo negativo dopo il ko dei rossoneri contro la Lazio, costato l’eliminazione milanista nella semifinale di ritorno di coppa Italia.

Milan, Gazidis vuole Gasperini in panchina

Il sostituto più probabile per volontà dell’amministratore delegato Gazidis è Giampiero Gasperini, attuale guida tecnica dell’Atalanta, appena qualificata in finale di Coppa Italia, dopo 23 anni di assenza, e in lizza per un posto in Champions League; l’allenatore piemontese, ha fatto veri e propri miracoli con la “Dea” portandola ad uno storico ritorno nelle Coppe Europee nella stagione 2016/2017, vincendo poi l’anno successivo un girone di Ferro, con Lione, Everton e Apollon Limassol, e tenendo testa all’espertissimo Borussia Dortmund, venendo eliminata tra gli applausi nei sedicesimi. Il suo calcio propositivo e veloce, con un mix di giovani ed esperti, sta stupendo tutti e tenendo ormai stabilmente gli orobici nei primi sette posti della classifica.

Il “messaggero” sostiene che la dirigenza milanista sogna proprio gasp, per l’ennesimo rilancio, ma portarlo via da Bergamo, non sarà facile, specie se tra poco meno di 20 giorni, la coppa nazionale, dovesse finire in mano ai bergamaschi. Tutto dipenderà dal diretto interessato, che è legato al club atalantino da un lungo contratto, ma che cerca un’altra opportunità con una squadra di livello internazionale. L’idea di passare dall’altra parte di Milano, dopo la precoce e negativa esperienza in nerazzurro, lo stuzzica e non poco. Se ne saprà di più a fine stagione. Quel che è certo, che il Milan, cambierà guida tecnica per l’ennesima volta in questi ultimi anni.

loading...

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *