Ronaldo furioso, voleva un’altra Juve e indica un solo colpevole

Dopo molti anni 8 per l’esattezza ha non ha centrato la qualificazione alle semifinali di Champions League, venendo eliminato ai quarti di finale. Stiamo parlando di Cristiano Ronaldo, che dopo la sorprendente e meritata vittoria dell’Ajax, a Torino che ha riportato i lanceri tra i primi quattro club d’Europa dopo 22 anni di assenza, si è chiuso in un preoccupante silenzio social, sfogandosi con la madre :”mi dispiace” ma non posso fare miracoli” questa frase ha fatto il giro del web.

Il Ronaldo Furioso con Allegri, ecco il perchè

Cr7 è letteralmente furibondo per come è andata la sfida dell’allianz stadium, ma sopratutto per il modo in cui i suoi compagni hanno interpretato i 180 minuti, contro gli olandesi. A sua detta la Juventus sarebbe stata poco arrembante e timorosa, sopratutto nella ripresa, dove i bianconeri sono stati soffocati dal gioco veloce e dal pressing asfissiante della squadra allenata da Eric Ten Hag. Secondo la “Gazzetta dello Sport, le scelte tattiche e tecniche di Massimiliano Allegri, avrebbero penalizzato lui e i compagni di squadra. Una “Vecchia Signora” meno bloccata in tatticismi e vicina al suo stile di gioco, lo avrebbe aiutato a rendere ancora meglio eppure nelle ultime tre partite europee il cinque volte pallone d’Oro è andato in rete ben cinque volte. Il portoghese, è l’unico giocatore in tutta l’organico bianconero a non avere colpe di nessun genere, lo dicono i numeri.

La Juventus non ha sfruttato le fasce laterali, come all’andata, quando da un cross di Joao Cancelo, arrivò il suo colpo di testa vincente. Quattro delle ultime sue cinque reti in Europa le ha segnate proprio di testa, con la capacità degli esterni di attaccare la profondità negli spazi. Proprio l’esclusione del suo compagno di nazionale e amico, dalla formazione titolare a vantaggio di Mattia De Sciglio, non gli è andata giù. Il rapporto con Allegri, resta buono, ma nel prossimo mercato estivo, cr7 non si accontenterà di un mercato al risparmio, per riprendersi lo scettro europeo, suo per quattro volte negli ultimi cinque anni, con la maglia del Real Madrid.

Il presidente Andrea Agnelli ha confermato la fiducia ad Allegri, per la prossima stagione, nonostante il flop europeo, ma Ronaldo vuole essere messo al corrente delle scelte future del club, in merito ai rinforzi, quello già chiuso da tempo con l’arrivo di Aaron Ramsey, può non bastare. Secondo la “Repubblica“, Ronaldo non ha alcuna intenzione di lasciare la Juventus, almeno per ora, ma la prossima sarà probabilmente l’ultima stagione a Torino, si vocifera che il Manchester United lo stia aspettando, per un clamoroso ritorno di fine carriera. Il portoghese, non intende rispettare la durata naturale del suo contratto con il club torinese che scade il 30 giugno 2022.

loading...

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *