Spalletti-Milan, l’Inter fa saltare tutto. Ecco la contromossa

L’Inter ha negato la buonuscita contrattuale all’Ex allenatore Luciano Spalletti. I nerazzurri, non vogliono corrispondergli i 2,5 milioni di Euro da lui richiesti. Per risolvere il contratto, l’Inter avrebbe chiesto le sue dimissioni essendo di fatto, ancora alle dipendenze dell’Inter. L’ex allenatore di Udinese e Roma si è opposto con fermezza, ma la società nerazzurra è stata ferma sulla sua posizione. Questo ha frenato inevitabilmente l’accordo tra il tecnico fiorentino e il Milan, che lo aveva scelto come successore di Marco Giampaolo.

Milan, altro colpo di scena! Ecco Pioli

Dopo le complicanze con Spalletti, il Milan ha virato con molta decisione su Stefano Pioli, che intorno alle 19.30 di ieri sera, sembrava ad un passo dalla panchina del Genoa, con tanto di accordo di massima già trovato, con il grifone. Per il tecnico parmigiano i rossoneri hanno pronto un contratto biennale, fino al 30 giugno 2021. Le cifre non sono state rese note, ma per Tuttomercatoweb, l’incontro tra Pioli e la dirigenza milanista ci sarà oggi. L’ex tecnico di Lazio e Inter, sarebbe stato scelto da Paolo Maldni e Zvonimir Boban. 

Loading...

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *