Milan, Boban e Giampaolo a confronto: ecco la richiesta

A due giorni dal derby, l’ex trequartista e attuale dirigente del Milan, Zvonimir Boban, avrebbe avuto secondo Tuttosport, un confronto con il tecnico Marco Giampaolo. Nonostante i sei punti su nove disponibili in classifica, questo Milan non convince il croato, e tutto il resto della proprietà.

Milan, Boban striglia Giampaolo: “C’è da migliorare parecchio”.

Il bilancio rossonero sul campo, secondo il suo ex numero 10, non è affatto positivo, nelle tre partite finora disputate, si sono visti punti utili alla classifica, ma niente di più. Contro Brescia e sopratutto Hellas Verona, il “diavolo” ha faticato a costruire gioco e alcuni giocatori fondamentali giocherebbero fuori ruolo. Domenica si è visto un Milan sofferente, nonostante la superiorità numerica, per ben 70 minuti, la cosa non è andata proprio giù a “Zorro”. Nel derby di sabato la dirigenza attende risposte precise, nella crescita del gioco di squadra, e nell’inserimento dei nuovi acquisti, che se ancora non del tutto pronti, Giampaolo sta usando con il contagocce, sopratutto Ante Rebic e Rafael Leo, due giovani veloci e intraprendenti, tanto da aver fatto spiccare il volo ai loro precedenti club, stabilmente nelle coppe Europee.

L’ex giocatore di Stella Rossa e Bari, sostiene che possono crescere solo aumentando il loro minutaggio in campo. L’altra stoccata che il croato ha tirato al tecnico abruzzese è la non adeguata finora valorizzazione tattica, di Lucas Paquetà, dal quale ci si aspetta una grande annata, dopo essere arrivato nello scorso mercato invernale. La sua posizione tattica attuale per Boban è un mistero, nel modulo di Giampaolo, trequartista o mezzala? lo scopriremo nelle prossime partite, ma la proprietà milanista ha fretta. L’ex tecnico della Sampdoria, sabato sera, si gioca molto, anche se siamo solo alla quarta giornata.

Loading...

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *