Inter-Slavia Praga, le Ufficiali: tre cambi per Conte

Oggi alle ore 18.55 esordio stagionale in Champions League anche per l’Inter di Antonio Conte. L’attuale capolista solitaria, di questo avvio di campionato, sfiderà lo Slavia Praga, a S.Siro. Sulla carta è il match più morbido del girone, ma il tecnico salentino come suo solito non si fida, e “allontana” il derby di sabato sera contro il Milan, invitando i suoi ragazzi alla massima concentrazione. E’ una partita che i nerazzurri non possono sbagliare in un gruppo complicato, comprendente Barcellona e Borussia Dortmund.

Le Ultime su Inter e Slavia Praga

Conte dovrebbe apportare quattro cambi nel suo undici titolare rispetto a quello vittorioso contro l’Udinese. Diego Godin, dovrebbe partire dalla panchina a vantaggio di Danilo d’Ambrosio che torna titolare. Esordio ufficiale in maglia nerazzurra invece per Valentino Lazaro, sulla fascia destra, con Antonio Candreva, che dovrebbe osservare un turno di riposo. Niccolò Barella, non ha convinto molto sabato, e l’ex Ct della nazionale dovrebbe affidarsi a Matias Vecino dall’inizio in mediana. L’Uruguayano ha smaltito le fatiche della Copa America con la sua nazionale e sta recuperando la miglior condizione fisica. Romelu Lukaku, non è al meglio, per problemi alla schiena, ma dovrebbe farcela; in caso contrario è pronto Alexis Sanchez, al fianco di Lautaro Martinez.

Lo Slavia, del tecnico Tripisovsky invece si affiderà a Olayinka e Traore esterni offensivi, e l’ex cagliaritano Husbauer in supporto dell’unica punta Skoda.

Così in campo a S.Siro – Le probabili formazioni (Ufficiali)

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, D’Ambrosio; Candreva, Gagliardini, Brozovic, Sensi, Asamoah; Lautaro, Lukaku.

Slavia Praga (4-2-3-1): Kolar; Koufal, Kudela, Hovorka, Zeleny; Soucek, Stanciu; Traore, Husbauer, Olayinka; Skoda.

Loading...

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *