Chelsea, Sarri al capolinea: possibile esonero?

E’sempre più traballante la panchina di Maurizio Sarri al Chelsea. Ieri i Bleus, sono stati sconfitti dall’Everton e questo ennesimo ko, non è per nulla piaciuto al presidente Roman Abramovich. Secondo i quotidiani sportivi inglesi più autorevoli, il magnate russo, potrebbe decidere per il cambio di panchina durante la sosta per le nazionali;

Chelsea non basta Higuain a salvare Sarri?

Non è la prima volta, che l’ex allenatore del Napoli, rischia il licenziamento. Non è bastato l’arrivo in attacco del suo “pupillo” Gonzalo Higuain, perchè il Chelsea rischia anche di mancare, l’obbiettivo minimo di questa stagione, ovvero il quarto posto, che sancirebbe il ritorno in Champions League, dei londinesi. Abramovich, avrebbe scritto un sms, agli altri componenti della dirigenza dei bleus, nel quale ha dichiarato, che senza Champions, Sarri sarebbe esonerato, solo la vittoria dell’Europa League, potrebbe salvargli la panchina.

Al momento non c’è un candidato forte per la sua sostituzione. Abramovich, pensa ad un “traghettatore”, che risponde al nome di Steve Holland, allenatore in seconda, dei precedenti tecnici del Chelsea, e attualmente ricopre un incarico nello staff tecnico della nazionale. Ad oggi i bleus sono solo sesti in classifica a tre punti dall’Arsenal quarto. In caso di licenziamento in queste ore è spuntata una buonuscita contrattuale di 7 milioni di Euro, a favore di Sarri. I destini di Higuain e del tecnico toscano però, sono intrecciati, se salta il tecnico, Higuain, non verrà riscattato dal Chelsea, tornando alla Juventus, per essere sistemato altrove. Per Sarri c’è anche l’Inter (LEGGI QUI).

loading...

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *