Calciomercato Torino, respinta una super offerta e rilancio in entrata

Dopo l’esaltante scorso campionato, concluso con il ripescaggio in Europa League, a spese del Milan, le offerte di mercato, per i big, della squadra granata, continuano a fioccare. Il presidente Urbano Cairo, ha l’agenda piena. Gli assalti ad Armando Izzo Thomas N’Kolou, ne sono una prova lampante, ma l’editore tiene botta.

Toro, offerta super dall’Inghilterra per il “gallo”

Dalla Premier League, sarebbe arrivata un’offerta per il centravanti e capitano granata, Andrea Belotti. Infatti, il West Ham United, allenato dal tecnico manager cileno, Manuel Pellegrini, avrebbe messo sul piatto 50 milioni di Euro, più il cartellino, del centrocampista Pedro Obiang, che la Serie A, conosce bene, per la sua fortunata avventura alla Sampdoria.

Lo spagnolo, sarebbe un giocatore utilissimo a mister Walter Mazzarri, per dare sicurezza a Daniele Baselli e Thomas Rincon, aumentando il tasso tecnico della squadra. Rinunciare ad un attaccante e bomber completo da 15-20 gol a stagione sarebbe controproducente, nonostante un prezzo validissimo. Ecco perchè la strategia di Cairo e della dirigenza granata resta immutata, nessun big da cedere, e solo 2-3 rinforzi utili alla causa della squadra e sopratutto al tecnico livornese.

Rilancio per Verdi?

In questo senso il Toro accelera per il ritorno di Simone Verdi. Con il Napoli, c’è ancora distanza sul prezzo, ma ci sono spiragli sulla formula, prestito oneroso con obbligo di riscatto. Il giocatore vuole giocare con continuità e da protagonista. Su di lui c’è l’Atalanta, che però a meno di possibilità clamorose e utili, pare aver chiuso la campagna acquisti in entrata.

loading...

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *