Atalanta, il primo regalo in caso di Champions League

L’Atalanta sta stupendo tifosi e addetti ai lavori, ormai da tre anni. I bergamaschi, con Giampiero Gasperini in panchina e grazie alle operazioni di mercato oculate della dirigenza, non lottano più solo per la salvezza; la nettissima vittoria di ieri pomeriggio sul campo della

Lazio, in uno scontro diretto fondamentale, per la qualificazione alle Coppe Europee, ha rilanciato in pieno la candidatura Champions dell’Atalanta; il 15 maggio c’è l’appuntamento con la storia, con la finale di Coppa Italia, in casa della Lazio, centrata dopo 23 anni di attesa. Ora, ci sono da trattenere i big, in vista della prossima stagione, che champions o meno, dovrebbe rivedere gli orobici, comunque in Europa.

Zapata – Napoli, ritorno di fiamma?

L’attaccante principe dei bergamaschi, il colombiano Duvan Zapata, classe 1991 l’investimento più alto della gestione Antonio Percassi, è cercato dal Napoli. In queste ore i partenopei, avrebbero fatto un sondaggio per un clamoroso ritorno del centravanti, portato in Italia nell’estate 2013, appena 22enne dall’ex direttore sportivo del Napoli, Riccardo Bigon che lo strappò all’Estudiantes La Plata. Poche presenze, ma sopratutto pochi acuti, fino  all’esplosione definitiva del suo talento, con Udinese e Sampdoria, (lo acquistò dai partenopei),  che convinse l’Atalanta a scegliere lui come nuovo centravanti, in prestito biennale a 14 milioni di Euro, con riscatto a 20, un’operazione di mercato da 34 milioni di euro.

Partito non benissimo quest’anno ha segnato 27 gol in tutte le competizioni;  Se i nerazzurri bergamaschi andassero in Champions, Percassi, blinderebbe i suoi pezzi pregiati, riscattando il cartellino del colombiano dalla Samp; in caso contrario, con l’offerta giusta, il Napoli, potrebbe riportarlo a “casa”, dando a Carlo Ancelotti, un’attaccante di peso, tanto cercato, forte nel gioco aereo, ma velocissimo palla al piede. e migliorato nettamente dal punto di vista fisico; con sette anni di più, e con la maturazione tecnica giusta, Zapata riabbraccerebbe Napoli.

Bisogna vedere, cosa farà Percassi a fine stagione  per lasciarlo partire, questo dipenderà anche dai blucerchiati, ma Cristiano Giuntoli, ci sta pensando seriamente ad un clamoroso ritorno; Il massimo dirigente bergamasco in caso di Champions: a Giugno 2020, a fine prestito Percassi dovrà decidere cosa fare, ma potrebbe farlo, dopo il 26 maggio, ultima giornata di campionato. In caso di quarto posto però Zapata resterà a Bergamo al 100%.

loading...

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *